Giornata, Guida e Mappa dei Mulini

L’Associazione Svizzera degli Amici dei Mulini (ASAM) organizza ogni anno la Giornata Svizzera dei Mulini, che si tiene il sabato dopo l’Ascensione. Per quest’occasione i mulini svizzeri aprono le loro poste ai visitatori. Questo evento di portata nazionale rappresenta una parte cruciale del lavoro che ASAM svolge a favore del pubblico. In passato, oltre 25'000 persone hanno aderito ogni anno alla manifestazione.

    Grazie all’impegno e all’organizzazione del membro costituente Walter Weiss e del suo gruppo di lavoro, il 26 maggio del 2001 è stata organizzata la prima Giornata Svizzera dei Mulini, con 62 opifici partecipanti. In quelle circostanze l’evento non ebbe un grande riscontro. Oggi in plus 110 luogo sono 150 opifici partecipanti, ed ogni anno, compresi 2017, 2018 e 2019, abbiamo potuto presentare nuovi mulini: questo per noi è motivo di orgoglio.

    L’organizzazione e la redazione sono nelle mani del comitato, sotto la direzione di Christoph Hagmann. Gli inviti, il layout e la preparazione dell’opuscolo sono compiti delegati alla tipografia Haller e Jenzer. La digitalizzazione ci permette di conservare di dati in un database protetto.

    Qui trovi ulteriori testi e materiale fotografico per i media ed i giornali sulle Giornate dei Mulini recenti e passate.

   Segui il nostro Facebook-Group e condividi le tue impressioni, commenti, storie e video della Giornata dei Mulini. Twittaci le tue impressioni e osservazioni sulla Giornata dei Mulini, oppure seguici su Instagram per vedere le belle immagini dei mulini storici. 

   Siamo lieti di dare il benvenuto a 100 plus 1 strutture per la 21a Giornata Svizzera dei Mulini. La nuova guida dei mulini è disponibile dal maggio 2021. E speriamo che nonostante la pandemia in corso, con le misure appropriate le strutture, anche se solo in aree regionali e di quartiere, possano essere aperte. I musei, gli impianti con aree esterne, e gli impianti con negozi possono essere visitati il giorno del mulino in piccoli gruppi (visite guidate limitate a 15 persone all'interno) e le misure igieniche necessarie (mascherine e distanze). Il tema attuale sono i diritti ereditari e la panificazione con grani antichi.

   Visita i mulini nella tua regione.

    La versione stampata die leoporelli per la Giornata die Mulini e la stagione 2021 è disponibile dal 6 maggio 2021. 

Qui ulteriori informazioni

Photo

Giornata dei Mulini 2021– diritti ereditari - 15.05.2021

l tema della 21esima Giornata Svizzera dei mulini il 15 maggio 2021 sono i diritti d'acqua ereditari; che sono a rischio. Essi infatti dovrebbero venir eliminati e sostituiti con delle concessioni, mettendo così a rischio l'esistenza dei mulini storici. Una presa di coscienza politica è necessaria: durante la Giornata dei Mulini vi illustreremo la problematica in maniera approfondita e potrai toccare con mano l'identità culturale dei mulini.

Informazioni aggiunto
Photo

Giornata dei Mulini 2020 - Grano - 23.05.2020

La 20esima Giornata Svizzera dei Mulini è ufficialmente annullata. La maggior parte die mulini rimangono chiusi il sabato successivo all’Ascensione (23 maggio 2020). Potrai probabilmente visitare questi opifici più in avanti nella stagione. Gli opifici che non sono colpiti dai provvedimenti cantonali e federali, e che possono rigorosamente rispettare le severe norme igieniche potrebbero essere aperti. Questi mulini rientrano nella categoria dell’approvvigionamento alimentare o i musei con pian di protezione e non in quella di edifici culturali/museali. Si raccomanda di prestare la massima attenzione alle specifiche realtà cantonali. Le norme igieniche devono assolutamente venir rispettare, anche se ci si dovesse recare a guardare una struttura dall’esterno. Le norme igieniche di base comprendono: la distanza sociale, la protezione del personale, la disinfezione delle mani ed il divieto di assemblamento per più di 5 personeInformazioni aggiunto
Photo

Giornata dei Mulini 2019 - Favole e Mulini - 01.06.2019

Gli scorci romantici e idilliaci nei quali sono ubicati i mulini invitano a prendersi il tempo di scoprire l'antico lavoro dei mugnai. Il mulino, spesso discosto o isolato lungo un corso d'acqua è spesso il teatro ideale di molti racconti. Oppure i mugnai, infarinati dal capo ai piedi, tra polvere e ragnatele con i complessi marchingegni del mulino fra le mani, e per questo isolati dalla società del paese, compaiono spesso in molte storie: mulini e fiabe, appunto.Informazioni aggiunto